Coltivare Fede #1 – Mere Gurudev

Capita alle volte che ogni singola parte di Te, si sente unita alla causa più grande, alla causa di ciascuno di Noi.
Hit play.


ENGLISH

My Guru I offer these flowers
of my faith at your feet.
Whatever I have, you have given to me,
and I dedicate it all to you.

I have no love, nor do I know you.
I don’t even have the strength to worship you,
But this mind of mine, this body of mine,
my every atom is dedicated to you. 

You are the only one in my heart and my thoughts.
You are the one who I call out to.
Now Make me your instrument…
all I am I offer to you.


HINDI

Mere Gurudev, charanon par
sumana shraddha ke arpita hai
Tere hee dena hai jo hai.
Wahi tujha ko samarapita hai

Na priti hai pratiti hai,
na hi puja ki shakti hai
Meraa yaha man, meraa yaha tan,
meraa kan kan samarapita hai

Tuma hee ho bhaava men mere,
vicharon mein, pukaron mein.
Banaale yantra ab mujhko
mere saravatra samarapita hai


Il nostro “Pianeta Guru” secondo Renzo Baldini, noto astrologo e astronomo italiano:

Il primo pianeta che si incontra dopo il punto di spirito (parti arabe) procedendo in senso orario, sulla carta natale.

Il mio è Mercurio, e il Vostro?

Un forte abbraccio,
Samuele


SAMUELE BAROZZINO
Ricercatore indipendente, musicista compositore, astrologo, imprenditore for benefit.

Durante l’adolescenza lo scrittore Hermann Hesse apre in me una porta che non si chiuderà più e che mi accompagna alla scoperta di autori quali Steiner, Daskalos, Goethe, Ehret, Jung, Hillman (…) condividendone la visione dell’uomo come insieme non separabile di sfere (sensibili, sovrasensibili e spirituali). Quest’ottica che indaga più aspetti esistenziali dell’animo umano, gia’ presente nelle culture Antiche, influenza molto la mia crescita facendomi sentire elemento prezioso del grande organismo vivente all’interno del quale viviamo, che possiamo chiamare Macrocosmo.

One thought on “Coltivare Fede #1 – Mere Gurudev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *